Oggi mangiamo “pescado”

Uno dei piaceri di imparare una lingua è conoscere poi la cultura che si vive intorno alle persone che la parlano: come scherzano, come amano e, quello che ci interessa oggi in questo post, come mangiano. Abbiamo già parlato in questo blog dei salumi spagnoli come il “jamón” o il “chorizo“…

Una cosa che vi stupirà appena metterete piede a un mercato o a un ristorante spagnolo sarà la quantità del pesce che troverete e, soprattutto, quanto sia economico, il che lo rende molto comune nella nostra dieta.

 

Come faccio a comprare un buon “pescado”?

Ma andiamo al sodo… Quali sono le parole di base? Innanzitutto, se volete comprare un buon “pescado” dovete andare a una “pescadería“; se siete fortunati troverete un “pescadero” esperto che vi saprà consigliare a seconda di cosa volete. Potrebbe essere “un pescado para hacer en el horno con patatas” (da fare al forno con le patate), uno “para freír” (da friggere), “para un guiso” (da fare in umido) o uno “para un caldo o una sopa” (da brodo o da zuppa).

Un paio di frasi comuni che il “pescadero” vi potrà fare sono:

    • ¿Quiere que se lo limpie? (Vuole che glielo pulisca?)
    • ¿La cabeza se la dejo? (La testa gliela lascio?)

[Notate in ogni caso come noi usiamo in questo campo “pescado” e non “pez“, che si riferisce proprio all’animale. “La merluza es un pez” ma se qualcuno vi chiede cosa mangiate dovrete rispondere “pescado” (e non per forza “pescato” quel giorno).]

Una volta che avrete comprato il vostro “pescado” dovrete cucinarlo, stando attenti ad aver levato per bene “las escamas” (le squame) se non l’ha fatto “el pescadero” e “las espinas y las raspas” (spine e lische).

In altri post vedremo i nomi dei pesci più comuni (e più buoni) che possiamo trovare al “mercado“. Vedremoanche  alcune delle ricette più diffuse in Spagna, come la “merluza a la vasca” (nasello “alla basca”) o i “boquerones en vinagre” (alici marinate).

¡Que aproveche!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *